AC Vallemaggia
AS Minusio

Domenica 27 settembre 2020
ore 15:00, Campo La Pineta, Maggia

Un meritato punto "tuttocuore"

26 agosto 2020, Prima squadra

L'ACVM inizia bene, con alcune scorribande soprattutto sull'asse Pozzi-Fornera, ispirati dal regista Laratta. Nel primo tempo ci facciamo preferire; tuttavia un paio di sbavature difensive agevolano un paio di contropiedi avversari fortunatamente mal gestiti. Il "metodo Guntri" mostra già i suoi pregi: velocità, intensità, giropalla a terra con improvvise verticalizzazioni, gioco sulle fasce.

Il secondo tempo si apre però male: iniziamo molli e veniamo infilati sul fianco destro, con un cross che viene sfruttato dalla zampata di Dias: 1-0. Il Vallemaggia, però, non si scompone e continua a macinare gioco, mantenendo la palla a terra e cercando di avvolgere la forte difesa locale dalle fasce. Capitan Siegrist (cui era stato annullato ingiustamente un gol di testa) viene espulso al 79' ma ... non ci scomponiamo, proseguendo nelle manovre veloci ed aggiungendo dosi massicce di grinta e cuore. Arriva così, sacrosanto, il pareggio di Pozzi Junior al novantesimo, una rete che fa esplodere la nostra (ampia) tifoseria e che dà grande morale in vista delle prossime sfide.

Un bilancio positivo, da questo esordio di stagione 20/21: come detto, nelle avversità non ci siamo scomposti e abbiamo insistito sulle trame veloci palla-a-terra, che sfruttano le nostre caratteristiche. Positive in particolare - in una buona prova corale - le prove di Pozzi e Fornera (motorini instancabili sul fronte offensivo), del regista Laratta (da ogni palla ferma da lui calciata può nascere qualcosa), del mediano Beckmann e dell'estremo Trisconi.


Indietro