AC Vallemaggia
FC Ascona

Domenica 26 maggio 2019
ore 15:00, Campo La Pineta, Maggia

Ci mettiamo volentieri la faccia...

04 marzo 2019, Radio Büvet

Sicuramente all'attuale "corso" dell'AC Vallemaggia si possono rimproverare alcune cose (i numerosi avvicendamenti tecnici, le salvezze risicate, le rose un po' troppo esotiche della Prima squadra e qualche altro pasticcio sportivo) ma sicuramente non lo spirito di collaborazione, la trasparenza e la conduzione democratica. Siamo una società che fa quello che dice e che dice quello che fa con chiarezza,coinvolgendo i propri membri nelle decisioni, perseverando per raggiungere gli obiettivi societari, prima di quelli sportivi. A piccoli passi con le nostre forze e quelle di numerosi volontari (che non finiremo mai di ringraziare) abbiamo migliorato aspetti educativi, organizzativi e di comunicazione.
Siamo una Società a tutto campo: con una scuola calcio, tutte le squadre di allievi (quelle a 11 con il Raggruppamento Melezza), la Prima squadra in Seconda lega e due formazioni di seniori. Ci mancano solo le ragazze che sono state un pezzo, un bel pezzo della storia dell'AC Vallemaggia. Chissà…

Ma da sempre siamo anche coscienti che "daparnüm, a testa basa... a rivom da nesüna part!" Abbiamo pertanto proseguito con convinzione la collaborazione con il Raggruppamento Melezza per garantire la continuità formativa (da 6 a 18 anni) ai nostri giovani; questa convinzione l'avremmo tanto voluta tramutare in convenzione (con regole scritte), ma il nostro tentativo purtroppo è caduto nel vuoto! Abbiamo inoltre sempre curato le relazioni esterne con gli Enti pubblici (Comuni, Patriziati, Consorzi), sui cui territori sono ubicate le nostre infrastrutture: un dialogo sempre costruttivo, da coltivare. Ci siamo poi resi conto che, per consolidare l'organizzazione dei nostri eventi (tombola e Carnevale di Locarno, per citare i due più importanti), fosse necessario un allargamento delle risorse umane al di fuori degli attivi dell'associazione sportiva, grazie a conoscenze e reti di amicizia... anche qui da coltivare con premura. Operazione riuscita, ci sentiamo di dire.

Il partenariato con il Vallemagia Magic Blues, poi, è divenuto vieppiù forte: siamo orgogliosi di essere un affidabile punto di forza di questa magnifica Rassegna musicale, nella quale ci sentiamo molto identificati. Nel nostro piccolo, cerchiamo infine (ma non è mai abbastanza), di esternare gratitudine agli sponsors privati che ci sono da anni vicini.

"Daparnüm a rivom da nesüna part", insomma. Anno dopo anno ci industriamo per trovare sempre nuove sinergie e collaborazioni, in nuovi campi. In questo numero pubblichiamo un album fotografico della recente Cena natalizia, organizzata per il secondo consecutivo - con successo - insieme ai cugini del FC Someo. Siamo fiduciosi, seppur con prudente realismo e molto rispetto delle sensibilità degli attori coinvolti, che questa collaborazione potrà/dovrà ulteriormente svilupparsi. Noi ci crediamo molto e da "nord" giungono segnali incoraggianti. In punta di piedi, passo dopo passo, il Vallemaggia Calcio potrebbe/dovrebbe diventare la realtà del futuro, la strada è tracciata, tornare indietro vorrebbe dire perdere un altro quarto di secolo. Sarebbe peccato per chi ha la passione del calcio nel sangue, nel cuore, nei piedi e nella testa… Noi ci mettiamo la faccia, credendo in sinergie tutte da scoprire e con un atteggiamento umile, tipico di chi si dice, ogni mattina: "Daparnüm a rivom da nesüna part"!

La Presidenza dell'AC Vallemaggia

Indietro